venerdì, 22 Ottobre 2021
spot_img
HomeSezioniEventiIncontro con i protagonisti - Massimo Bray

Incontro con i protagonisti – Massimo Bray

La Fondazione Don Tonino Bello

    e

l’Associazione Regionale Pugliesi di Milano

 incontrano

 attraverso la piattaforma ZOOM

Massimo Bray, 

Assessore alla Cultura, Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia.   

PUGLIA E TERRITORIO: UN NUOVO PONTE CULTURALE

IL CONTRIBUTO DELLE REALTA’ PROPOSITIVE OPERANTI ENTRO E OLTRE I CONFINI REGIONALI

Massimo Bray, nato a Lecce, classe 1959, ha conseguito a Firenze la laurea in Lettere e Filosofia. E’ stato Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo nel primo governo Letta dal 2013 al 2014. È entrato nel 1991 nell’Istituto della Enciclopedia Italiana, fondata da Giovanni Treccani, come redattore responsabile della sezione di Storia moderna, di cui è divenuto direttore editoriale nel 1994. Nel 2015 è diventato Direttore generale dell’Enciclopedia Treccani, attiva negli ultimi anni anche nell’ambito artistico. Ha presieduto il consiglio d’amministrazione della Fondazione La Notte della Taranta, che organizza il più grande festival europeo di musica popolare, dedicato al recupero della pizzica salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali. Dal 2019 insegna Storia dell’editoria presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Come presidente della Fondazione per libro, la musica e la cultura, si è occupato delle edizioni 2017 e 2018 del Salone del Libro di Torino. Il 19 novembre 2020 è stato nominato dal presidente Michele Emiliano assessore alla cultura, turismo, sviluppo e impresa turistica per la Regione Puglia.

NOTE TECNICHE:

L’incontro inizierà puntualmente SABATO 5 DICEMBRE  alle ore 11.30. Si prega di collegarsi una decina di minuti prima.

La conclusione avverrà inderogabilmente alle ore 12.20.

Se i tempi lo consentiranno si potrà fare qualche domanda tramite chat.

La richiesta per le credenziali di accesso all’incontro Zoom va inviata al seguente indirizzo mail: arpugliesi@gmail.com.

Articoli popolari

Comunicato Stampa

LA SENTENZA

NUOVO INIZIO